Gruppo Scout ASE Roma51 site
Flags Branco Riparto Clan Image Map

Lacrosse




Il gioco del lacrosse nasce tra le tribù dei nativi americani che vivevano sulla costa nord-occidentale, nella zona dei grandi laghi. Il “Baggataway” (così era chiamato il lacrosse) andava al oltre alla semplice attività sportiva, perché rappresentava un rituale religioso in cui si cercava di ottenere benevolenza e prosperità, serviva inoltre per risolvere conflitti tra tribù e per preparare alla guerra. A portare in Italia il gioco è stata l’associazione sportiva “La Roma Leones Lacrosse” fondata nel 2005, che formò la prima squadra Italiana di Lacrosse. Il la Polisportiva Ostiense in cui si allena, ha sede a via Lungotevere Dante 3/5 (Metro B fermata Basilica San Paolo), e tra le molte attività che propongono, al fine di promuovere il gioco tra i ragazzi, impartiscono lezioni di base ai gruppi scout. Durante l’anno vengono organizzate delle partite amichevoli tra i vari gruppi scout di Roma, come preparazione ad un torneo annuale di fine anno. Il gioco ha acceso grande interesse tra i ragazzi grazie alla sua dinamicità. La palla Infatti si passa a gran velocità trai giocatori che mirano a segnare in una porta difesa da un portiere, lo stile del gioco assomiglia a quello dell’hokey su prato, anche se la palla è sollevata dal suolo. Inoltre per adattare il gioco alle esigenze dei ragazzi, che di per sé necessiterebbe di protezioni, abbiamo semplificato il regolamento giocando senza portiere e privando il gioco del contatto fisico, utilizzando la regola del piede perno o dello scalpo asseconda delle esigenze.

Progetto Scout Lax

E’ possibile trovare una versione più estesa del regolamento del gioco originale nel seguente link
REGOLAMENTO

Per chi invece fosse più interessato alla storia
STORIA